Primo post dell’ennesimo blog di fotografia: il mio

panorama Formentera copertina HERO

Essere fotografo professionista freelance significa anche lavorare spesso da soli. Per me non è mai stato un problema, anzi! Con il tempo, però, mi sono reso conto di quanto fosse interessante e utile condividere opinioni ed esperienze in merito alla fotografia, il mio lavoro e la mia passione, con colleghi, amici, clienti o appassionati. Viene da sé che, nel momento in cui ho iniziato a progettare il mio sito web personale, ho deciso di dedicare una sezione al blog per parlare della mia fotografia, raccontare per immagini, dare spazio a tutti i miei interessi e confrontarmi su diversi argomenti di discussione: dai miei progetti fotografici agli esperimenti culinari; dalle news ai trucchi del mestiere sul set; dalle recensioni di mostre, eventi, workshop ed attrezzature di fotografia ai lavori dei professionisti che mi ispirano ogni giorno.

Chi sono? Io mi descrivo così:

La matematica (ehm l’apprendistato) non sarà mai il mio mestiere”. Questo canto sotto la doccia e non solo perché sia romano, ma perché amo la fotografia al punto tale di farne una scelta di vita. Ex lavoratore del terziario. Ho voltato le spalle a un buon contratto perché non riuscivo a degradare la fotografia a mero hobby dei ritagli di tempo. Ammalio e parlo con gli animali come San Francesco, per molti sono la reincarnazione di Mc Gyver e in cucina me la comando come Ratatouille. Procedo con una sola cosa alla volta perché, ahimè, ho poca memoria, ma laddove dimentico, rimedio con enormi sorrisi! LINKEDIN

In realtà, non faccio tutto da solo, ma su progettazione creativa, organizzazione, redazione contenuti web e gestione social media mi aiuta Valeria che si definisce così:

Storica dell’arte contemporanea per vocazione; curatrice, coordinatrice di eventi culturali e progettista educativa per esperienza; digital pr per indole. Studio, progetto, promuovo e discuto di creatività, arti e cultura. Adoro fare associazioni innovative di idee e di professionalità per progetti sempre diversi e scrivere. Ho imparato a prendere appunti a 11 anni e non ho più smesso. Impossibile elencare tutti i miei talloni d’Achille. L’ultimo rilevato: non lavo mai l’insalata da sola in casa. Stai annuendo anche tu davanti allo schermo, lo so! LINKEDIN

E voi chi siete? Qual è la vostra passione? Di cosa vi piacerebbe leggere e discutere riguardo la fotografia? Suggeritemi pure argomenti qui sotto nei commenti!

Leave a Reply